Transizione 4.0

La Suite sedApta per il piano transizione 4.0

Nel corso degli ultimi anni le industrie sono state rivoluzionate profondamente dall’avvento del digitale: dai processi di produzione, all’approvvigionamento, ai canali e modalità di distribuzione.

Il concetto di Digital Transformation è diventato fondamentale per le imprese e l’obiettivo di sedApta è quello di accompagnarle in questo accelerato processo di digitalizzazione offrendo una Suite di soluzioni integrate in grado di supportare sia i processi S&OP che S&OE per la pianificazione, l’esecuzione e l’ottimizzazione di tutti i livelli della Supply Chain.

La nostra Suite è composta da soluzioni software che supportano l’analisi, il monitoraggio e la misurazione dei processi aziendali, rendendo possibile l’accesso alle agevolazioni.

Transizione 4.0

Come è ormai noto, la Legge di Bilancio 2021 prevedeva che, all’interno del Piano Nazionale Industria 4.0, fosse data la possibilità alle imprese di godere di agevolazioni per gli investimenti fatti conseguentemente all’acquisto di beni strumentali all’esercizio d’impresa.

Nello specifico, il Decreto aiuti n. 50/2022, pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 17 maggio 2022, prevedeva un ulteriore incremento della misura del credito d’imposta per i beni strumentali immateriali 4.0, elevando l’aliquota al 50%.

Innovazione 4.0

A seguito dell’acquisto di software 4.0 effettuati dal 1° gennaio 2022 al 30 giugno 2023 – a condizione che entro il 31 dicembre 2022 il venditore abbia accettato il relativo ordine e siano stati pagati acconti per almeno il 20% del costo di acquisizione – l’aliquota per il credito di imposta veniva elevato fino al 50% del valore del software.

Si capisce quindi perchè le agevolazioni connesse a investimenti di beni immateriali Industria 4.0 effettuati nel corso del biennio 2022/2023 abbiano costituito una preziosa opportunità per le imprese italiane.

Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci!