Distribution Requirements Planning (DRP)

Il Distribution Requirements PlanningDRP – è il processo di determinazione della giusta quantità di prodotti finiti da inviare a ciascun centro di distribuzione o magazzino per soddisfare la domanda dei clienti.

Con il Distribution Requirements Planning il matching tra la domanda dei clienti e la pianificazione di produzione viene tradotto in ordini di acquisto.

In sedApta sappiamo bene che questo processo dipende dai segnali di domanda effettivi, come gli ordini dei clienti che vengono utilizzati per pianificare i requisiti lordi della fonte di approvvigionamento.

Una sfida importante è rappresentata dagli elevati livelli di variabilità della domanda. Non per altro il primo passo nel Distribution Requirements Planning è la progettazione della catena di approvvigionamento nella Supply Chain in quanto è fondamentale sapere come avviene la distribuzione, ossia la soddisfazione, della domanda.

Vantaggi

Il Distribution Requirements Planning assicura che le fonti di approvvigionamento dei beni siano sempre in grado di soddisfare la domanda, confrontando le risorse necessarie disponibili. Inoltre, questo supporta i processi di produzione, approvvigionamento e soddisfazione del cliente, indicando le azioni da intraprendere per accelerare o ritardare gli acquisti e di conseguenza la produzione, sincronizzando cosi domanda e offerta.

Anche a livello di gestione dei costi questo da un grosso supporto alle aziende in quanto aiuta le stesse a minimizzare i costi legati a produzione, stoccaggio e trasporto.

Caratteristiche

Il processo di Distribution Requirements Planning assicura che le merci siano consegnate nel modo più efficiente. Ciò include la valutazione della quantità dei vari materiali necessari per la produzione e la determinazione precisa del luogo e del tempo in cui questi devono risultare disponibili.

In questo modo l’azienda si troverà di fronte ad un processo decisionale più veloce con una maggior consapevolezza dei costi e un miglioramento del servizio clienti grazie alla possibilità di poter operare su due fasi – push e pull – dove, nel primo caso saranno i rivenditori ad inviare gli ordini ai centri di distribuzione, mentre nel secondo, saranno i centri di distribuzione ad inviare i prodotti ai rivenditori.

La soluzione Distribution Requirements Planning sedApta utilizza entrambe le fasi sia di pull che di push.

Come sedApta supporta il processo DRP

Il Distribution Requirements Planning all’interno della Suite sedApta ha come primo passo quello di progettare la rete della distribuzione.

Un aspetto fondamentale è sapere come avviene la distribuzione della domanda, ovvero se si sceglie un sistema preferenziale ottenendo un’associazione univoca del nodo richiedente e del nodo offerente, oppure definendo una percentuale di distribuzione tra nodi offerenti.solution_DRP
sedApta supporta il processo Distribution Requirements Planning in tre fasi:

  1. Master production scheduling
    Viene eseguita la fase di pull trasformando la domanda esterna ai nodi di magazzino in domanda indotta ai nodi di produzione. Il risultato di questa fase è un piano di rifornimento per tutti i nodi di produzione della rete logistica a capacità infinita.
    Si avrà quindi un’ottimizzazione dell’inventario grazie al calcolo della scorta di sicurezza che consente di raggiungere il livello di servizio coerente con le previsioni di vendita e con i parametri finanziari e logistici impostati e un maggior controllo dell’inventario che supporta le aziende a determinare la miglior politica di gestione.
  2. Produzione a capacità finita
    L’obiettivo principale della seconda fase è quella di verificare la fattibilità del piano di rifornimento generato a capacità infinita e rilasciare un piano di produzione a capacità finita. Questo si traduce in una definizione delle priorità della domanda, nel controllo della capacità delle risorse di produzione, nella veridica della capacità dei materiali e nella gestione di eventuali altri vincoli di produzione.
  3. Implementazione
    Il processo finale del Distribution Requirements Planning è l’implementazione che ha come obiettivo quello di pianificare l’allocazione delle scorte nell’intera rete logistica con lo scopo principale di ottimizzare il margine di profitto.