thyssenkrupp Steering

Pianificazione e Schedulazione a medio-breve termine

thyssenkrupp Presta AG guida la business unit per i sistemi di sterzo attraverso thyssenkrupp Steering, produttore di sistemi di sterzo innovativi e qualitativamente eccezionali. I servizi di fascia alta di thyssenkrupp sono risultati uno dei maggiori produttori al mondo di sistemi di sterzo e il leader del mercato globale nei piantoni di sterzo. L’area di business della forgiatura a freddo, con la sua produzione unica che utilizza metodi a “forma di rete” a basso peso e risparmio, è il leader tecnologico nel campo della forgiatura a freddo. Complessivamente, ca. 8.500 dipendenti in tutto il mondo lavorano nei 17 stabilimenti e strutture di sviluppo in Liechtenstein, Svizzera, Germania, Francia, Polonia, Ungheria, Messico, Brasile, Stati Uniti, Cina e Giappone, dove appunto vengono sviluppati e prodotti sistemi di
sterzo per oltre 20 milioni di veicoli all’anno. Il nucleo di questa Business Unit è a Eschen, nel Liechtenstein, con ca. 2.500 dipendenti, tutti concentrati nel dare forma ai megatrend: guida autonoma, connettività ed elettrificazione del gruppo propulsore.

Obiettivi Principali

  • Rivedere tutti i cicli e i dati tecnici: tempi di installazione ed elaborazione, risorse principali e alternative ed eventuali fasi mancanti
  • Immettere i cicli mancanti
  • Gestire le distinte materiali
  • Eseguire la pianificazione in modo corretto e strutturato
  • Creare un piano di produzione principale fattibile ed equilibrato.

Soluzione Implementata

I moduli identificati come elementi critici della soluzione si riferiscono ai seguenti componenti della sedApta Suite:

  • Resource & Supply Planning (in ogni singolo impianto e per funzionalità tra impianti)
  • Factory Scheduling
  • Inventory Management.

Le principali funzionalità del progetto ONE V&OP (Volume & Operations Planning) includono:

  • Pianificazione della capacità di laminazione (da settimanale a giornaliera) (o pianificazione della produzione principale MPS) e bilanciamento del carico in un intervallo di 12 mesi su una granularità settimanale, considerando:
    – Visibilità immediata sui livelli di scorte virtuali di materie prime e di prodotti finiti a seguito delle simulazioni dei
    pianificatori
    – Informazioni dettagliate sulla BoM (distinta di processo e distinta base) per ciascun codice articolo
    – Informazioni sui call-off e l’imballaggio del cliente
    – Informazioni sulla capacità del fornitore
    – Fornitore di materiale di transito e bolle di consegna
    – Informazioni sullo stock disponibile (magazzino per l’acquisto di parti mancanti e avanzamento dell’ordine per le parti di fabbricazione)
    – Calendario dei trasporti
    – Regole per le dimensioni del lotto
    – Generazione dinamica degli ordini di produzione basata su regole di dimensione dei lotti e ritmo di produzione – Every Part Every Interval (EPEI)
    – Modelli di produzione inclusa la logica EPEI per singole parti/famiglie di parti
    – Regole di confezionamento per lotto.

 

VISUALIZZA IL PDF