P.E. LABELLERS

P.E. Labellers nel corso degli anni ha saputo posizionarsi tra i leader di mercato nella progettazione e produzione di macchine etichettatrici modulari ed ergonomiche, grazie alla sua capacità di adattare le soluzioni di etichettatura alle nuove esigenze produttive delle aziende e agli standard di qualità sempre più alti imposti dal mercato.

Il punto chiave? La flessibilità.

Obiettivi

L’obiettivo di P.E. Labellers è il miglioramento della gestione aziendale attraverso l’integrazione dei processi sia con i software già presenti, che con i nuovi applicativi per l’avanzamento della produzione e la schedulazione delle attività produttive.

Soluzione

Grazie all’esperienza specifica nei processi di gestione della supply chain di molte realtà manifatturiere, Atomos Hyla, azienda del Gruppo sedApta, si è proposta di supportare P.E. Labellers nel percorso di digital transformation, fondamentalmente con l’implementazione dei moduli Shop Floor Monitor e Factory Scheduling, coerenti con le seguenti necessità:

  • Avanzamento degli ordini di produzione per assemblaggio e premontaggio
  • Monitoraggio dello stato di avanzamento delle commesse in tempo reale
  • Verifica e Rilascio proposte Ordini di produzione da schedulatore e invio all’ERP per ritorno ordini confermati
  • Definizione di un piano a capacità finita utilizzando vincolo materiali e squadre
  • Esportazione piano schedulato a ERP per datare gli ordini di produzione a capacità finita
  • Esportazione verso il sistema delle paghe delle ore dichiarate dagli operatori su singoli ordini e attività.

Benefici

I benefici principali della soluzione implementata sono i seguenti:

  • Comunicazione efficace in reparto dei prelievi di magazzino necessari per la preparazione dei pre montati, gestendo in modo dinamico le variazioni delle distinte d’ordine. In particolare, la pianificazione degli ordini ha snellito e razionalizzato le attività di prelievo materiale dal magazzino premontati e materie prime riducendone le movimentazioni
  • Miglioramento dell’allocazione delle risorse sulle postazioni, garantendo anche la flessibilità necessaria a coprire i picchi di attività grazie ai processi di schedulazione
  • Ottimizzazione, in termini di impiego delle risorse stesse, della gestione a squadre legate alle fasi dei cicli di produzione e di conseguenza alle competenze necessarie per le specifiche lavorazioni.

 

VISUALIZZA IL PDF

Vuoi maggiori informazioni?

Contattaci!